Afrozapping: le battaglie CAF, Eritrea in semifinale, Mahrez presidente

145

Su Afrozapping le 10 notizie della settimana sul calcio africano: dalle vicende CAF ai risultati di CECAFA e COSAFA Cup, dal neo CT dello Zambia al colpo-Kahraba dell’Al-Ahly, dai successi di Platinum e Mamelodi a Mahrez presidente.

CAF, VITTORIA IN TRIBUNALE
La prima battaglia legale tra CAF e la società francese Lagardère Sports, che deteneva i diritti marketing e TV delle competizioni internazionali africane, è stata vinta dalla confederazione calcistica africana. Lo scorso mese di novembre la CAF aveva deciso di rescindere unilateralmente il contratto con Lagardère – che sarebbe scaduto nel 2028 – perché violava il regolamento delle sue competizioni. La Camera di Commercio Internazionale ha rigettato il ricorso di Lagardère e ha ordinato alla società francese di pagare alla CAF i 60 mila euro di spese processuali. Lagardère Sports ha risposto con un comunicato ufficiale che non intende desistere e proseguirà la sua battaglia.

CAF, AMR FAHMY CANDIDATO
Le anticipazioni della scorsa settimana su una possibile candidatura alla presidenza dell’ex segretario generale Amr Fahmy sono a dire il vero già realtà da tempo: l’egiziano inizierà la sua campagna in Etiopia e Sudan, due dei Paesi fondatori della CAF.

MONDIALE PER CLUB, ESPÉRANCE ANCORA FUORI
Ancora fuori dopo la prima partita i campioni d’Africa: l’Espérance è dovuto soccombere (1-0) alla maggior qualità dei sauditi dell’Al-Hilal e dovrà nuovamente giocarsi la finalina per il 5°-6° posto. Il match di martedì 17 contro l’Al-Sadd, uscito sconfitto contro i messicani del Monterrey, ci svelerà la posizione finale della rappresentante africana.

CECAFA CUP 2019, ERITREA IN SEMIFINALE
La CECAFA Cup ha preso il via lo scorso 7 dicembre con meno squadre del previsto (alla vigilia si sono ritirate Etiopia, Sud Sudan e RD Congo), ma è riuscita comunque a protrarsi fino alle semifinali. Martedì 17 a sfidarsi per conquistare la finalissima saranno Uganda e Tanzania da una parte e Kenya ed Eritrea dall’altra. Menzione d’onore per gli eritrei, tornati in CECAFA Cup dopo 4 anni come nazionale numero 205 del ranking e qualificatisi per la prima volta al penultimo atto del torneo.

COSAFA CUP U20, TRIONFO DELLO ZAMBIA
Sabato 14 è terminato un altro torneo regionale africano, la COSAFA Cup U20. A trionfare per la decima volta è lo Zambia, trascinato dalla stellina Francisco Mwepu, autore di un gol in ogni gara. Il classe 2000 è il fratello minore di Enock Mwepu, zambiano in forza al RB Salisburgo in Champions League.

ZAMBIA, INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SPORT
Il Ministro dello Sport zambiano ha suggerito alla Federcalcio locale di rendere pubblici i nomi dei candidati alla panchina della nazionale per far scegliere i cittadini.

ZIMBABWE, PLATINUM ANCORA IN VETTA
Nessuna sorpresa all’ultima curva del campionato zimbabwiano: con la vittoria esterna sul campo del CAPS United, ottenuta grazie a un gol di Chikwende, il Platinum FC ha vinto il titolo per la terza volta consecutiva.

SUDAFRICA, IL MAMELODI SI AGGIUDICA LA COPPA NAZIONALE
Sabato il Moses Mabhida Stadium di Durban è stato teatro della finalissima della Coppa di Lega sudafricana tra Maritzburg United e Mamelodi Sundowns. Grazie a una doppietta del bomber uruguayano Mauricio Affonso, ad aggiudicarsela sono stati i “Brazilians”, al quarto trionfo in questa manifestazione.
La vigilia della partita è stata scossa da un piccolo giallo: durante il viaggio verso lo stadio della finale, qualcuno era riuscito a trafugare una replica del trofeo, quella usata generalmente per scopi fotografici, poi rinvenuta durante un’operazione condotta dalla polizia sudafricana a poche ore dal fischio d’inizio della partita.

AL-AHLY, COLPO BASSO ALLO ZAMALEK
I Diavoli Rossi del Cairo hanno portato a compimento un bel colpo (basso) di mercato: la dirigenza ahlawy ha trovato l’accordo con Mahmoud Kahraba per riportare in Egitto l’attaccante. Dal 2015 al 2019 Kahraba ha vestito la maglia dei rivali dello Zamalek, con cui ha vinto la Confederation Cup prima di trasferirsi in Portogallo al Desportivo das Aves.

ALGERIA, SORPRESE NEI SEGGI ELETTORALI
Durante il conteggio dei voti per le elezioni presidenziali algerine di giovedì scorso, i membri delle varie commissioni sparse per il Paese hanno trovato delle sorprese alquanto curiose. Alcuni cittadini hanno espresso il loro malcontento inserendo nelle buste foto ritagliate di Mahrez, Bounedjah e Belmadi, eroi del trionfo in Coppa d’Africa.

Credits
Copertina ©Goal.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here